C’è aria di grandi cambiamenti in casa Facebook!

Sono tante le novità annunciate da Mark Zuckerberg sul palco di Facebook f8 2019, l’annuale conferenza degli sviluppatori di Facebook, svolta in California dal 30 Aprile al 1 Maggio 2019. Alcune sono già visibili ve ne siete accorti??

The future is private” è questa la frase usata da Zuckerberg per spiegare il grande cambiamento di rotta del social network. L’obiettivo è adattare Facebook al comportamento degli utenti che utilizzano più volentieri altri social, come Instagram o Snapchat (Facebook si sta ancora mangiando le mani per non essere riuscito ad acquistarlo!!).

Bando alle ciance! Vediamo insieme queste grandi novità made by Facebook:

Sempre più gruppi: come già detto l’attenzione si sposterà maggiormente sui gruppi. In sostanza, l’intento è quello di creare nuovi strumenti che renderanno più facile scoprire e coinvolgere gruppi di persone che condividono gli stessi interessi. Ma non dimentichiamoci che in questo modo la piattaforma pubblicitaria subirà dei drastici cambiamenti (si mette male per noi marketers!).

Restyling dell’interfaccia grafica: sia nella versione desktop che su quella mobile i cambiamenti apportati da Mark sono già visibili! La prima a non poter passare inosservata è la nuova tonalità di blu scelta dagli sviluppatori. Un blu più chiaro dal design più pulito e lineare, basato su toni del bianco e del grigio. Per quanto riguarda la visualizzazione della piattaforma social dal desktop, questa avrà un formato a scheda più simile al layout dell’applicazione mobile.

Messenger: il peso dell’app verrà ridotto sia per la versione mobile che per desktop, attraverso un restyling che la renderà più leggera e veloce. Tra le novità annunciate vi è anche il lancio dell’app Messenger Desktop per Windows e macOS e “Watch together” la funzione che permetterà contemporaneamente di guardare e commentare un video in chat o nel corso di una videochiamata.

Marketplace: Facebook ha comunicato l’intenzione di aggiungere una nova opzione, operativa al momento solo per gli Stati Uniti, che consentirà di pagare gli acquisti direttamente tramite Facebook.

Scheda eventi: si sta progettando una nuova scheda eventi per migliorarne l’efficienza così da essere sempre informati sugli eventi organizzati nelle vicinanze e per aumentare le connessioni tra persone con interessi comuni.

Secret Crush e Meet new Friends: grazie a Fb sarà possibile trovare l’anima gemella o fare nuove amicizie nelle comunità condivise!
Verrà lanciata una nuova funzione chiamata “Secret Crush”, che permetterà agli utenti di selezionare fino a nove dei loro amici di Facebook a cui desiderano esprimere un interesse romantico (test in 19 paesi).

Instagram: Facebook vuole assomigliare ad Instagram ed Instagram vuole assomigliare a Facebook! Tra poco anche su Instagram avremmo la possibilità di effettuare donazioni o partecipare a raccolte fondi per associazioni no profit direttamente all’interno delle stories.
In espansione anche una funzionalità di shopping con la possibilità di acquisto direttamente in app. Instagram permetterà di fornire informazioni su accessori e vestiti, cosiì sarà possibile acquistarli con un semplice clic.

Gli aggiornamenti che riguardano l’interfaccia della fotocamera invece, permetteranno di condividere più facilmente i contenuti creativi, effetti visivi e adesivi interattivi.
Da ultima ma probabilmente la novità più rilevante è l’annuncio di un test, effettuato al momento in Canada, per non rendere più visibile il conteggio dei “Mi piace“! Sembra che saranno visibili solo ai proprietari e se i risultati dovessero interessare casa Fb il test verrà esteso anche ad altre parti del mondo.
Se così fosse sarebbe una vera rivoluzione per l’Instagram che conosciamo!

Queste sono solo alcune delle tante novità con cui Facebook sta cercando disperatamente di riacquistare la credibilità persa a causa degli ultimi scandali. L’obiettivo finale sarà dunque un brusco ritorno alle origini?! 
Questo non lo sappiamo ma l’idea di una community dove le persone possano liberamente confrontarsi senza rischi per i loro contenuti è stata palesata in diverse occasioni.

Evitiamo conclusioni affrettate aspettando di vedere quali intenzioni verranno effettivamente realizzate, ciò che è certo è che il social network evolverà costringendoci a modificare di conseguenza le nostre competenze di Marketers!

Per oggi noi di Nagency concludiamo qui e nel frattempo continuiamo a pensare a queste novità. Fateci sapere cosa ne pensate. Buoni stravolgimenti a voi!

Condividi i nostri contenuti: più N in giro per il web!

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento