Tutti ne parlano, tutti ne ricavano dei meme: ma chi è Greta Thunberg?

In questi ultimi giorni sono comparsi meme, foto e teorie su una ragazza di 16 anni. È stata definita rettiliana, massona, malata e pure scema. Ma chi è davvero Greta Thunberg?

Ve lo raccontiamo in questo articolo, che sarà contornato da qualche pensiero avvelenato sulla razza umana (dato che parleremo di rettiliani, perché non parlare anche degli umani?!).

Bene, Greta Thunberg è un’attivista svedese di 16 anni e già questo fa riflettere (c’è chi, a sedici anni, tenta di salvare il pianeta e c’è chi, alla stessa età, mischia vodka e redbull con risultati disastrosi. In quanti ci hanno pensato?!).

Ad ogni modo, Greta combatte a suon di manifestazioni per lo sviluppo ecosostenibile e contro il cambiamento climatico, partecipando anche al vertice delle Nazioni Unite per riportare l’attenzione sul nostro pianeta.

Adorabili, quanto bellissimi, i propositi di Greta. Ma se ne parla perché è straordinario il fatto che una ragazza di 16 anni sia riuscita ad arrivare al vertice delle Nazioni Unite e perché il suo lavoro come attivista le ha fatto raggiungere una platea mondiale?
Niente di tutto ciò, purtroppo, si parla di Greta Thunberg perché è una presunta massona, oppure una possibile rettiliana.

Andiamo, ma cos’avete che non va? Sul serio!
Ma è mai possibile che se una persona tenta l’impresa del secolo deve comparire sul web in fotogrammi di 2 pixel, per poi essere definita rettiliana perché ha gli occhi troppo vicini o troppo lontani o poco qualcosa?!

Ma soprattutto, com’è possibile che nel momento in cui qualcuno cerca di unificare la popolazione mondiale sotto un unico scopo, viene etichettata in ogni modo come aliena. Cosa vuol dire alieno, nello specifico? La definizione del Treccani così recita:
alièno agg. e s. m. (f. -a) [dal lat. alienus «altrui»]. – 1. agg. a. letter. Di altri, che appartiene ad altri.

Ma rettiliana non è stato l’unico aggettivo usato per definire Greta.
L’hanno definita massona, “strumento usato dai potenti”, malata.

Ecco, dopo che vieni definita un’aliena, di sicuro ti fa piacere sapere che siccome hai una leggera forma di Asperger, allora sei pure malata.

Insomma, non si parla più di meme divertenti e di giochi di parole innocui su una ragazzina (che comunque sa il fatto suo). Si parla di cattiverie gratuite e dello svilire pubblicamente il grande lavoro che ha permesso a Greta di diventare un’attivista conosciuta in tutto il mondo.

Perciò, in poche parole, ecco chi è Greta Thunberg: una ragazza svedese di 16 anni affetta dalla sindrome di Asperger (che non la rende incapace di intendere e volere e nemmeno priva di empatia) che si preoccupa per l’ambiente che la circonda a tal punto da diventare un’attivista.

Beh, non ci voleva molto a capire chi fosse veramente Greta. Noi di Nagency ci fermiamo qui ed aspettiamo l’arrivo del prossimo UFO.
Tante care cose!

Condividi i nostri contenuti: più N in giro per il web!

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento